Vai al contenuto

Fattoria Serenissima

La buona carne fa bene a tutti.

Profilo

La storia

Fattoria Serenissima - Brescia

La "Serenissima" è uno tra i primi allevamenti cooperativi della provincia di Brescia: nasce infatti nel 1973 da dodici piccoli produttori di latte di Calcinato (Brescia), titolari di altrettanti allevamenti, che decidono di unire le forze e dare vita ad una "stalla sociale".

Da allora sono passati più di 30 anni e l'azienda ha fatto passi da gigante: dalle 200 vacche in stabulazione libera degli esordi, oggi, nella stalla sociale di Calcinato, si mungono 450 Frisone super-selezionate, con medie da 110 quintali di latte al 3,8% di grasso e 3,4 % di proteina.

In più c'è tutto l'ingrasso (600 bovini all'anno tra maschi Limousine e scottone meticce), il macello aziendale (dotato di bollo Ce), il laboratorio carni, l'allevamento di maiali e il negozio di Calcinato per la vendita delle primizie prodotte in azienda.

Scheda aziendale

Allevamenti "La Serenissima":

Soci 9
Superficie agricola 270 ha, coltivati a mais, medica e prato
Capi in lattazione 450 (razza Frisona italiana)
Produzioni medie 110 quintali, al 3,8% di grasso e 3,4% di proteine
Quantitativo individuale di riferimento (QRI) 50.000 quintali
Destinazione del latte Grana Padano (rintracciabile e garantito ogm free) ma una piccola parte della produzione viene trasformata in azienda in yogurt e gelato venduti presso i due punti vendita "Fattoria Serenissima". L'azienda è certificata Iso 9001 per la produzione, lo stoccaggio e la refrigerazione del latte.
Capi all'ingrasso 600 all'anno (maschi Limousine e scottone meticce)
Destinazione della carne macellazione e sezionamento in azienda; commercializzazione presso i due punti vendita "Fattoria Serenissima"