Fattoria Serenissima

La buona carne fa bene a tutti.

Fattoria didattica

Fattoria Serenissima: Speciale Scuola

Fattoria Serenissima - Ape da colorare

Da anni la nostra società ha ormai dismesso quei caratteri di ruralità e di attaccamento al territorio che per lungo tempo l'avevano caratterizzata, almeno fino agli anni '60-'70. Ne è conseguito un rapido declino del "sapere" agricolo, della capacità cioè, soprattutto da parte delle giovani generazioni, di legare un determinato prodotto alimentare alla tradizione agricola da cui è stato tratto.

Conseguenza di questa perdita di sapere si nota spesso nei bambini che pensano, ad esempio, che il latte sia fatto dalla Centrale o che i brick dei succhi si trovino attaccati alle piante.

Per ravvicinare, o tentare di farlo, i bambini e le loro famiglie al mondo agricolo, Fattoria Serenissima ha da tempo messo in atto una serie di iniziative didattiche che permettono alle scolaresche di ogni ordine di approcciarsi in tutta tranquillità e sicurezza ad una importante realtà agricola bresciana.

Molte scuole da molti anni organizzano visite guidate presso la Fattoria Serenissima tanto che, in accordo con la direzione della Serenissima, abbiamo predisposto una piccola guida per indirizzare gli insegnanti ed i genitori nella scelta della Fattoria Serenissima come meta per una prossima uscita.

Cosa c'è da vedere?

Fattoria Serenissima - La mascotte

Presso la Fattoria Serenissima di Calcinato è possibile visitare un allevamento di vacche da latte a ciclo chiuso, dalla nascita dei vitellini fino all'età adulta, un allevamento di vitelloni da carne, un allevamento di suini da ingrasso, i laboratori per la mungitura del latte e la preparazione e della carne, i terreni adibiti alle coltivazioni dei foraggi impiegati per l'alimentazione del bestiame.

Cosa si può fare durante la visita?

Si può fare veramente di tutto: sentire il profumo del fieno e della farina di granoturco, accarezzare i vitellini appena nati, assaggiare il latte e gli altri prodotti della fattoria. La Fattoria è visitabile con ogni tempo, anche se, ovviamente, è preferibile venirci in un bel giorno di sole per poter giocare nei prati dotati di spazi e servizi a disposizione dei bambini per i giochi e la merenda.

Cosa bisogna fare per venire a visitare la Fattoria Serenissima?

Fattoria Serenissima - Brescia

È molto semplice: basta telefonare presso gli uffici al numero 030963426 e prenotare, con un certo anticipo, la data prescelta. La visita presso la Fattoria Serenissima dura due/tre ore ed è gratuita; alla fine viene consegnato a tutti i bambini una pubblicazione che, con l'ausilio di giochi e racconti, li accompagna nel lavoro in classe. Durante la visita è garantita la presenza di un accompagnatore esperto che illustra ai bambini, e agli accompagnatori, le principali fasi di allevamento degli animali e risponde ad ogni quesito.

Cosa dice la norma

Il Regolamento di attuazione dell'autonomia (DPR 275/99) prevede che la scuola provveda alla definizione ed alla realizzazione dell'offerta formativa attraverso la predisposizione del Piano dell'Offerta Formativa (POF). Anche le visite guidate sul territorio devono essere previste dal POF, che viene deliberato dal Consiglio dei Docenti ed adottato dal Consiglio di Circolo, ed è per questo che è opportuno che vengano previste con largo anticipo, legandole anche ad attività didattiche e/o progetti condotti dagli Insegnanti o da esperti esterni.