Fattoria Serenissima

La buona carne fa bene a tutti.

Profilo

La storia

Fattoria Serenissima - Brescia

La Cooperativa Serenissima nasce nel 1973 da dodici piccoli produttori di latte di Calcinato titolari di altrettanti allevamenti, che decidono di unire le forze per guardare al futuro e dare vita ad una "stalla sociale".

Da allora sono passati tanti anni e l'azienda ha fatto passi da gigante: dalle 200 vacche in stabulazione libera degli esordi, oggi, nella stalla sociale di Calcinato, si mungono 600 Frisone attentamente selezionate, con medie da 110 quintali di latte al 3,8% di grasso e 3,4 % di proteine.

Una parte del latte viene lavorato per la produzione in loco di yogurt e gelato, che insieme a tutti i prodotti della Fattoria sono venduti al dettaglio nella macelleria di proprietà della Cooperativa.

Scheda aziendale

Allevamenti "La Serenissima":

Soci 9
Superficie agricola 350 ha, coltivati a mais, medica e prato
Capi in lattazione 600 (razza Frisona italiana)
Produzioni medie 110 quintali, al 3,8% di grasso e 3,4% di proteine
Produzione di latte Oltre 60.000 quintali all'anno
Destinazione del latte il latte viene conferito ad una cooperativa della zona e destinato alla produzione di Grana Padano DOP.
Capi all'ingrasso 500 all'anno (femmine Limousine e Charolaise)
Destinazione della carne vendita diretta presso lo spaccio "Fattoria Serenissima" nella sede dell'allevamento